SafariSafari
Forgot password?

In Nambia con un viaggio “fai da te”

Se sei pronto per un viaggio “fai da te” in Namibia allora leggi questo articolo che arricchierà le tua conoscenza di questo paese e ti fornirà indicazioni e consigli utili per organizzare la vacanza senza imprevisti.

Prima di tutto hai preparato i documenti e fatto le vaccinazioni consigliate? Considera che per entrare in Namibia non occorre il visto ma il passaporto e una volta atterrato nella capitale Windhoek e potrà finalmente iniziare il tuo viaggio.

Quando andare? Beh, ricorda che le stagioni sono opposte alle nostre e anche se è un paese che si presta ad essere visitato in tutti i periodi dell’anno c’è un periodo migliore che va da ottobre a maggio ma ti consigliamo di approfondire l’argomento “clima” perchè il tempo varia molto da zona a zona, leggi qui: Namibia, mese per mese

Se stai organizzando per conto proprio un viaggio che include anche il noleggio di un’auto in modo da essere più libero possibile nella scelta delle destinazioni allora ti sarà utile sapere che:

  • si percorre solitamente la B1 che collega la Namibia da nord a sud
  • per guidare devi avere compiuto 23 anni;
  • vige l’obbligo delle cinture di sicurezza;
  • le strade principali sono asfaltate, la maggior parte delle rimanenti sono dette “strade bianche” e sono in ghiaia;
  • non è consigliato guidare durante le ore notturne a causa dell’assenza dell’illuminazione;
  • fai carburante appena possibile perchè le stazioni di servizio sono lontane tra di loro.

Scoprire la Namibia in questo modo è certamente un’esperienza straordinaria che ci porta attraverso paesaggi  e quindi colori molto diversi tra loro: oro, arancio e rosso delle dune desertiche, verde e giallo della savana, bianco delle spiagge.

E così si possono ammirare nelle zone del nord boschi, savane e pianure come quella di Etosha. La parte costiera è caratterizzata dal deserto del Namib, l’altopiano centrale è costellato di formazioni montuose e savana, mentre nel sud del paese troviamo il Sossusvlei con le dune di sabbia più alte al mondo e il Fish River Canyon.

Lungo la costa desertica del Namib si trovano due località turistiche della Namibia: Swakopmund e Walvis Bay, porto di importanza vitale per l’economia del paese; altre mete che meritano di essere visitate sono la Skeleton Coast con le distese interminabili di sabbia desertica e Cape Cross.

Insomma il vero problema di un viaggio fai da te in Namibia è che scegliere le zone più belle sarà un’impresa!

SPECIALE NAMIBIA: OFFERTE DELLA SETTIMANA

Dai un’occhiata alle nostre imperdibili offerte: CLICCA E SCOPRI TUTTO!